Legalizzazione Documenti Thailandia in Consolato

LEGALIZZAZIONE, VIDIMAZIONE E TRADUZIONE PER IL CONSOLATO THAILANDIA MILANO E ROMA

L’Agenzia Bip2 si occupa di Vidimazione e Legalizzazione documenti

Per Esportazione (fatture, certificati di origine), Societari (bilanci, statuti, certificati camera di commercio, atti costitutivi), Commerciali & Civili presso il Consolato Thailandia di Milano e Roma, a seconda della competenza territoriale.

Nel caso i documenti debbano essere tradotti:

l’ Agenzia Bip2 si occupa anche di tutto ciò che riguarda traduzione ( per le lingue thailandese e inglese), asseverazione della traduzione presso il Tribunale e Legalizzazione presso la Procura della Repubblica che devono essere fatti prima di portare i documenti al consolato della Thailandia per la legalizzazione.

Istruzioni per legalizzare documenti Consolato Thailandese

Tipologia di documenti da legalizzare:

Fattura, Certificati d’Origine, Packing list, Lettera di Credito, Contratti, Certificati di Analisi, Documenti Societari, Atti Notarili, Certificati Camera di Commercio, Visure Camerali, Contratti di Agenzia, Procure:

Per poter procedere con la legalizzazione dei documenti o vidimazione presso il Consolato della Thailandia, i Documenti devono precedentemente essere Vidimati:

•  dalla Camera di Commercio Italiana territorialmente competente

Clicca qui per + info sulla Camera di Commercio

•  oppure dalla prefettura territorialmente competente
Clicca qui per + info sulla Prefettura

•  oppure dalla procura della repubblica territorialmente competente.
Clicca qui per + info sulla Procura (Tribunale)

E’ possibile legalizzare il Certificato di origine con relativa fattura commerciale (anche pro-forma) precedentemente vidimati dalla Camera di Commercio Italiana territorialmente competente.

Il consolato verifica che le firme da legalizzare siano state depositate al consolato.

Sui documenti commerciali (fatture, certificato origine) deve comparire il nominativo e l’indirizzo completo del destinatario in Thailandia

Allegare per ogni documento da legalizzare 1 fotocopia.

L’ Agenzia Bip2 fornisce il servizio di traduzione giurata in inglese e thailandese

 

Certificati Anagrafe, Diplomi, Lauree, Procure Notarili, Attestati di Studio:

Per poter procedere con la legalizzazione o vidimazione presso il consolato i documenti devono precedentemente essere vidimati:

•  Dalla Procura della Repubblica territorialmente competente (nel caso di atti notarili la competenza territoriale è la Procura della sede del Notaio).
Clicca qui per + info sulla Procura (Tribunale)

•  oppure dalla Prefettura territorialmente competente (documenti emessi da Enti pubblici, Ministeri, Università ecc).
Clicca qui per + info sulla Prefettura

Il consolato verifica che le firme da legalizzare siano state depositate al consolato.

Allegare per ogni documento da legalizzare 1 fotocopia.

L’ Agenzia Bip2 fornisce il servizio di traduzione giurata in inglese e thailandese

Maggiori Informazioni legalizzazioni Thailandia e Consolato

Consolato Thailandia Viale Berengario, 15, 20149 Milano (tel 02 460299)

Ambasciata Thailandia Via Nomentana, 132, Roma (tel 06 862 2051)

Consolato Thailandia Viale Berengario, 15, 20149 Milano

Lunedì-Venerdì 09:00 – 12:00

Sabato-Domenica Chiuso

 

Ambasciata Thailandia Via Nomentana, 132, Roma

Lunedì-Venerdì 09:30 – 12:30

Sabato-Domenica Chiuso

I prezzi per la legalizzazione dei documenti al consolato Thailandese potrebbero cambiare improvvisamente, contattare sempre l’ Agenzia Bip2 per un ulteriore conferma


1 documento 15,00 euro


Nei prezzi non sono incluse le competenza dell’Agenzia Bip2

Tempistica legalizzazione consolato della Thailandia: 2-3 giorni lavorativi. 

Le disposizioni, potrebbero subire variazioni, senza alcun preavviso da parte del Consolato

Il Consolato della Thailandia di Milano è competente per i residenti nelle regioni: 
Valle d’Aosta, Piemonte, Liguria, Lombardia, Veneto, Trentino Alto Adige, Friuli Venezia Giulia, Emilia Romagna e Toscana.

Tutte le restanti regioni, Isole e Repubblica di San Marino incluse, sono sotto la giurisdizione dell’ Ambasciata Thailandese di Roma

Novità

CONTATTI